SINTESI = AFFIDABILITÀ
Crediamo che le cose più efficaci siano anche le più semplici.
Un contratto non è altro che un accordo tra due parti, e quando è scritto chiaramente è più facile da rispettare.

È per questo che i nostri contratti sono sempre redatti secondo un principio di trasparenza e semplicità di lettura che renderà, di fatto, impossibile alla nostra controparte sottrarsi ai propri obblighi o fuggire dalle proprie responsabilità per non rispettarli.

Ove ciò dovesse accadere, l’utente potrà usufruire di un documento scritto nero su bianco per far valere, nelle sedi più opportune, i propri diritti!


Chi siamo?

Un team giovane, entusiasta, preparato ed efficiente, affiancato da professionisti dalla comprovata esperienza nel campo legale, amministrativo, fiscale.

Il nostro portale, al servizio di tutti i cittadini e delle imprese, si avvale infatti della consulenza dei migliori avvocati, commercialisti e notai, nel settore del diritto privato, ed in particolare nel mondo della contrattualistica.

Che garanzie offre Scribendo?

Ogni “contratto standard” presente nel sistema è stato accuratamente studiato ed approvato da professionisti del settore, così come il questionario guidato che permette al Portale di “generare” il contratto su misura del cliente.

Nulla resta lasciato al caso o fuori dal controllo dell’utente. La certezza del contratto e il rispetto degli accordi è la nostra missione.

Utilizzando il nostro portale potrai metterti al riparo da sgradite sorprese. Una semplice “stretta di mano” anche se viene da parte di una persona conosciuta, non garantisce né l’esistenza del patto, né tantomeno il suo rispetto. La sottoscrizione di contratti “precompilati” da parte di soggetti “del mestiere” (ad esempio, i moduli standard utilizzati dalle agenzie immobiliari) nasconde spesso clausole vessatorie ed inique, scritte il più delle volte con caratteri minuscoli e termini incomprensibili. E quando qualcosa non va…spunta sempre qualche brutta sorpresa a spese del consumatore!

Da oggi, grazie a Scribendo.it, i patti saranno finalmente chiari, equilibrati e garantiti… sin dall’inizio!

Il sito genera contratti a norma?

Sì, tutti i documenti sono redatti per essere validi e completamente a norma di legge. Ove siano necessari ulteriori adempimenti burocratici da parte dell’Utente (ad esempio, la registrazione presso l’agenzia delle entrate nel caso dei contratti d’affitto) il sistema Ti avvertirà con messaggi di semplice interpretazione e lettura.

Come funzionano i pagamenti?

Grazie alla collaborazione coi migliori sviluppatori, Scribendo.it utilizza i sistemi di pagamento più all’avanguardia in fatto di sicurezza, gestione dei dati personali e pagamenti on-line. In caso di pagamento con Carta di Credito o prepagata, utilizziamo protocolli bancari che rendono impossibile la sottrazione dei dati della carta.

A chi posso rivolgermi per avere assistenza?

Abbiamo un Team di professionisti sempre al servizio del Cliente!

I nostri standard di qualità prevedono che ogni domanda venga evasa entro un termine massimo di 24 ore (giorni lavorativi). Se hai bisogno di un contratto personalizzato, o vuoi inviare una domanda particolare, risolvere un dubbio, clicca qui, e verrai automaticamente indirizzato al nostro FORM di assistenza, nel quale potrai illustrare liberamente tutte le Tue esigenze ed allegare, ove necessario,  i documenti per esaminare il caso nei suoi aspetti più specifici.

Tutto in forma gratuita e senza alcun impegno!

Cosa posso fare se non trovo il documento che cerco?

Se hai cercato nel nostro database un contratto che non hai trovato, probabilmente lo stiamo predisponendo per inserirlo in futuro. Nel frattempo puoi cliccare qui per inviare una richiesta personalizzata: ti risponderemo entro 24 ore!

  • Tutti i contratti di locazione e affitto di beni immobili (compresi quelli relativi a fondi rustici e quelli stipulati dai soggetti passivi Iva) devono essere obbligatoriamente registrati dall’affittuario (conduttore) o dal proprietario (locatore) qualunque sia l’ammontare del canone pattuito. L’unico caso in cui non c’è l’obbligo di registrazione è relativo ai contratti che non superano i 30 giorni complessivi nell’anno.

    Legal Team